Skip to content Skip to footer
RETENTION

COME FIDELIZZARE IL PROPRIO MANAGER

La gestione dei manager di ultima generazione sta diventando più complicata a causa dell'enorme volume di informazioni e continui cambiamenti all'interno delle aziende.
Questo costante stress genera difficoltà nella conservazione, nella cosiddetta retention.


Esiste una correlazione sostanziale tra il successo di una funzione di governance delle informazioni e la retention del management: nei primi 3 mesi dall’affidamento, circa il 45% dei manager lascia la posizione proprio perché le richieste indicate in contratto si distanziano nettamente dal ruolo assunto (Discovery "2016").


L’abilità di una organizzazione nel trattenere le persone di valore nel tempo comporta maggiore produttività e redditività.
Una politica di employee retention ha lo scopo di riconoscere, attrarre, trattenere e valorizzare i profili più promettenti ad ogni livello della struttura organizzativa.
L'Executive Coaching è il nostro servizio migliore per aiutare le aziende ad avere successo nella retention.


Perché?


Favorisce il coinvolgimento dei collaboratori attraverso lo sviluppo di crescita personale e professionale.


Aumenta la motivazione attraverso la definizione di obiettivi chiari e sfidanti.
Diminuisce il fattore stress attraverso il costante monitoring e allenamento volto alla leadership.
La crescita e miglioramento personale sono importanti per tutti; è un bisogno dell’essere umano, particolarmente in azienda: creare opportunità di apprendimento e momenti di crescita per implementare l’engagement.

Secondo il Global Leadership Forecast 2018, pubblicato da DDI, il 67% dei leader della Gen X ha dichiarato che vorrebbe più coaching esterno e il 57% desidera uno sviluppo esterno.

Lo stesso studio conferma anche che i CEO sono preoccupati per la leadership di "prossima generazione" e solo il 14% afferma di avere congruenza tra talento di leadership di cui ha bisogno e quello effettivo in azienda.
L’executive Coaching è una risorsa davvero potente per lo sviluppo di engagement e leadership.

Come?

Attraverso percorsi individuali di Coaching e training specifici, tenendo presente le ambizioni e lo stile di apprendimento della persona.
Persone migliori per aziende migliori.
L'executive coaching impatta positivamente sull'esperienza dei collaboratori e manager perché:

  • è una figura esterna e quindi oggettiva, che rassicura costantemente il futuro all'interno dell’organizzazione e crea opportunità di crescita;

  • è un investimento dell’azienda sulle capacità e i talenti individuali: la sua presenza ricorda a ciascun collaboratore questo riconoscimento, rafforzando il senso di appartenenza in azienda;

Contattaci per una consulenza in azienda:
sviluppa il tuo programma di retention.