Skip to content Skip to footer

Manager Skills Assessment

Presentazione

Cosa distingue un buon manager da un manager eccellente?
La competenza elevata.
Sia tecnica che trasversale.
Il 50% dei Manager del mercato, secondo alcune interviste ai CEO italiani, ha ottime competenze gestionali e scarse competenze trasversali.

In particolare le soft skills più richieste sono:

  • la gestione dei conflitti
  • la comunicazione assertiva ed efficace
  • l’intelligenza emotiva sistemica
  • il pensiero critico, laterale e strategico.
  • la gestione del team e il talent development

In azienda occorrono leader, più che manager, in questo momento.
Perché la gestione organizzativa si complica quando non è supportata da un mindset dinamico e da una leadership situazionale idonea.

I nostri assessments e percorsi di implementazione formativa manageriale accelerano questo processo di miglioramento :

  • individuando rapidamente il livello di competenza attraverso un sistema di valutazione efficace ed efficiente
  • facilitando una crescita esponenziale delle competenze trasversali necessarie in azienda
  • trasformando la competenza in eccellenza attraverso programmi e workout personalizzati sulle esigenze richieste e le potenzialità del manager

Metodologia

Le MSA (Manager Skills Assesment) sono state pensate e costruite sulleskills più richieste dal mercato per l’area manageriale.

Sono suddivise sulle 3 aree sociali più importanti (Emotiva, Cognitiva e Relazionale) ed all’interno di ciascuna area sono individuate 10 competenze specifiche, ognuna in grado di analizzare aspetti diversi dell’esperienza manageriale nel contesto aziendale.

L’assessment BSA permette di analizzare e mettere a confronto la visione personale con i dati di realtà presenti nel contesto studiato.
Inoltre, nascono come strumento specifico per studiare e sviluppare le competenze manageriali e lavorative, al fine di potenziare l’attitudine naturale e sviluppare un mindset dinamico. 

Le BSA sono strumenti di analisi in grado di evidenziare le aree di eccellenza e le aree di miglioramento delle persone che interagiscono dentro il sistema azienda.

Sono proprio queste infatti che, se affinate e trasformate in stato di flusso (Eccellenza), possono trasformare un manager discreto in un manager performante.

  • 1- Senso di responsabilità 
  • 2- Capacità di condurre un team
  • 3- Capacità di delegare
  • 4- Capacità di autocritica 
  • 5- Capacità di comunicazione assertiva e CNV 
  • 6- Capacità di ascolto attivo, empatico e sinergico
  • 7- Campo visivo ampio, capacità di vision e pensiero ottimista
  • 8- Pensiero critico e realistico 
  • 9- Gestione dello stress
  • 10- Capacità di anticipare cambiamenti, resilienza e adattabilità

Richiedi una valutazione: contattaci per una call esplorativa